Le Corte

Ognuna di noi ha invidiato un’amica Corta almeno una volta nella vita: i ragazzi sono attratti da loro perchè le immaginano delicate e frementi sotto le dita.

Le amiche Corte sono un po’ fate: sottili, gentili, leggere, proporzionate, apparentemente innocue, si mettono in punta di piedi e agitano le manine per farsi notare.

I ragazzoni le sollevano con un dito e le fanno volteggiare sulla pista da ballo, mentre le Corte gli si attaccano al braccio e si lasciano penzolare come fossero sull’altalena.

Spesso gli uomini grandi e grossi si innamorano pazzamente di una Corta, un essere che ha del soprannaturale, perchè può stare racchiusa in una mano, o in una tasca, ma contemporaneamente è in grado di sovrastarli e li comanda a bacchetta.

Ogni desiderio di una Corta è un ordine.

Le amiche Corte hanno una volontà di ferro e una determinazione smisurata, sono leonesse che abitano corpi da gattine.

Arrampicate su tacchi vertiginosi dirigono l’orchesta della Natura con Grazia e Cuore ardente.

Gli occhi della Corte lampeggiano e risplendono. Con le piccole, veloci mani modellano l’argilla della Vita e ci soffiano sopra.

Precede Le Trucide

Seguirà Le Intelligenti

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...