Il colloquio

Ecco, signora, sieda

parliamo di un impiego

di tipo un po’ speciale.

Si svolge a tempo pieno

Per noi è tempo normale.

E quando dico pieno,

intendo proprio tale:

ventiquattr’ore al giorno

da Capodanno a Natale.

Si scordi delle ferie,

permessi o riduzioni

e non si aspetti inoltre

alcuna promozione.

Adesso che ci penso

se proprio me lo chiede,

so che non è prevista

nemmeno la pensione.

Parlando poi di soldi,

del vile Dio denaro,

se è questo che lei cerca,

il conto sarà amaro.

Se vuole anche la gloria,

sappia che non è il caso:

qui si lavora e basta

senza storcere il naso.

Diamo come obiettivo

la piena occupazione,

l’impiego è nei servizi,

non c’è compensazione.

Se lei vuole sapere

che cosa si va a fare,

lo dico in due parole:

si chiama procreare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...